Ottenere il meglio. E’ arrivato il momento.

Come vi avevo già detto nel mio precedente post è arrivato il momento di ottenere il meglio.

Ma cambiare le proprie abitudini non è così immediato. Probabilmente, come dicevo, molte di voi avranno già cominciato a farlo perché convinte che sia arrivato il momento di prendersi maggiormente cura di sé.

Probabilmente molte di di voi si saranno dedicate per anni a bambini piccoli, oppure alla carriera o a trovare un impiego stabile. E in tutti questi anni lo specchio è stato un amico-nemico con cui confrontarsi per qualche fugace attimo. Il parrucchiere e l’estetista per anni hanno perso le nostre tracce e la migliore crema per il viso che abbiamo comprato è stata scelta tra un filetto di merluzzo e una confezione di pannolini al supermercato (nulla da dire contro le creme in vendita al supermercato, lo vedremo in un altro post, ma bisogna saperle scegliere!).

All’improvviso però lo specchio tanto trascurato ha cominciato a inviarci un’immagine che non corrispondeva più a quella del nostro ultimo “serio” incontro.
Ma quanto tempo è passato?
Ma non avevamo un accordo di non belligeranza?
Quantomeno avresti potuto avvisarmi…

Eh no, evidentemente non funziona più come quando avevo venti anni e anche dopo una nottata insonne o settimane passate sui libri il mio viso e il mio corpo ritornavano allo splendore di sempre nell’arco di uno o due giorni.
Stavolta no. Ed è necessario porre rimedio quanto prima.
Nulla di tragico, intendiamoci. Ma ancora una volta lo specchio ci richiama alla nostra mission: ottenere il meglio.

 

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *